Scrivi quello che vuoi cercare debosciato!

lunedì 21 settembre 2015

Il Ragnoverso- in breve

Finisce anche in Italia il mega cross over che comprendeva tutti (o quasi) gli spiderman del multi universo marvel.
Devo dire che mi aspettavo  di più da questo evento diviso in due parti (5 numeri di prologo e 7 di evento per un totale di 12 albi),da un personaggio come Spiderman ci si può aspettare molto in termini di storie, ma qui si riduce tutto a una lunga serie di apparizioni di vari Spiderman (degni di nota Spider-Pork e il mitico Supaidaman) con un interminabile successione di mazzate tra vampiri psichici e uomini e donne ragno.

venerdì 18 settembre 2015

giovedì 17 settembre 2015

Assassin's Creed Unity

L'insospettabile nemico di Assassin's Creed Unity si rivela, dopo aver finito il gioco e DLC, la mole incredibile di contenuti e la città di Parigi esageratamente grande.
In un periodo dove gli open world vanno cosi di moda, vagare per ore in cerca di un arma, cappuccio, pistola o frammento di un enigma è la prassi, ma in questo gioco si arriva, in alcuni casi, a livelli di noia estremi.

sabato 5 settembre 2015

Batman Arkham Knight Recensione breve

La serie di Arkham probabilmente è una delle più importanti della scorsa generazione, non solo perché un videogioco rende giustizia al cavaliere oscuro come pochi altri erano riusciti  a fare, ma perché segna un nuovo modo di intendere i super  eroi all'interno del mercato videoludico.
Dopo degli splendidi Arkham Asylum e Arkham City, un godibile ma non strepitoso Arkham Origins (curato da warner), Rocksteady torna dietro il cappuccio per produrre l'ultima avventura del cavaliere, nell'ultima notte di sorveglianza.

venerdì 4 settembre 2015

The Last of Us Remastered

Cos'è che rende "bella" una storia? La profondità dei contenuti che questa offre? La caratterizzazione dei personaggi? Il mondo dove questa si svolge?
Tutte queste opzioni sono  giuste ovviamente, ci potrebbero essere molte altre caratteristiche, però nella maggior parte dei casi chi scrive storie è costretto ,per varie ragioni, a fare scelte, su cosa concentrarsi maggiormente,quale di questi elementi deve essere quello centrale.
Si può dire quindi, che una buona storia si ottiene quando tutte le parti hanno il giusto equilibrio, The Last Of Us è uno dei rari casi dove questi elementi trovano il giusto posto, non è solo una semplice storia di zombie, non è solo un rapporto tra due persone e non ha solamente l'ambientazione che colpisce quando si gioca, ma è il risultato di tutto questo insieme.